La natura ci nutre: antiche cultivar

La produzione di massa e l’agricoltura intensiva hanno uniformato i nostri cibi, selezionando quelli con maggiore produttività e minor spesa. Spesso però questa selezione è stata fatta a discapito di gusto, resistenza delle piante e biodiversità. Questo percorso vuole far scoprire proprio quelle antiche cultivar che racchiudono un importantissimo patrimonio genetico. Sono le antiche varietà coltivare dall’uomo, più resistenti e ricche di vitamine, anche se spesso con frutti meno vistosi. Il percorso prevede almeno un’uscita didattica al Giardino dei Frutti antichi, presso la Riserva delle Casse di espansione del fiume Secchia.