No Waste Food

NO.WASTE FOOD è un progetto contro lo #sprecoalimentare per sensibilizzare i cittadini ad adottare buone pratiche di riduzione dei rifiuti e ridurre gli sprechi di cibo nella vita di tutti i giorni.
La maggior parte dello spreco alimentare si verifica tra le mura domestiche dentro a frigoriferi e dispense.
Sprecare cibo significa gettare nella spazzatura suolo, acqua , energia e quindi il nostro Pianeta.

Il progetto #NOWASTEFOOD è promosso dal Comune di Scandiano in collaborazione con il CEAS Terre Reggiane – Tresinaro Secchia grazie al contributo economico del Fondo regionale d’ambito ATERSIR.

______________________________________________________________________________

RUBRICA: “Metodi e ricette per non sprecare cibo”

E’ finalmente pronta la nostra rubrica “Metodi e ricette per non sprecare cibo” promossa dal Comune di Scandiano e ideata dal CEAS Terre Reggiane – Tresinaro Secchia per il progetto #NOWASTEFOOD. Come ridurre gli sprechi domestici di cibo, risparmiare denaro e soprattutto abbassare la nostra impronta ecologica sul Pianeta?

VIDEO 1.
Partiamo con una ricetta svuotafrigo per riciclare tutti gli ortaggi che regolarmente ci dimentichiamo nel reparto verdura del frigorifero.

VIDEO 2.
Le coste di spinaci e bietole sono la parte più dolce, nutriente e ricca di fibre della foglia, ma spesso finiscono nel rifiuto organico, così come le croste del Parmigiano Reggiano e i fondi di sottoli e sottaceti che vivono nel fondo del frigorifero per mesi aspettando di diventare rifiuto.
Svuotare e ripulire il frigo periodicamente è una buona abitudine per riciclare ciò che è ancora commestibile, prevenire sprechi e salvare Pianeta e portafoglio.

VIDEO 3.
“Metodi e ricette per non sprecare cibo” è una rubrica nata in primavera, in cui era possibile trovare presso le aziende agricole o nell’orto piselli freschi da sgranare. I baccelli, spesso buttati senza troppa pietà, sono commestibili e spesso in tempi più duri venivano cucinati in svariati modi. Il più semplice e gustoso è la vellutata di bucce di piselli che qui vi proponiamo con patate, aglio fresco e le immancabili foglie di cipollotto.
I legumi, come i piselli, sono colture sostenibili, ancora di più se a KM0 e una fonte di proteine importante, valido sostituto delle proteine di origine animale.

Segui tutte le novità del progetto sulla pagina ufficiale Facebook di NoWaste!