CEAS

Un Centro al cui centro c’è il Territorio


1) STRUTTURA Il CEAS intercomunale Tresinaro Secchia nasce nel 2016 per volontà dei comuni di Scandiano, Casalgrande, Rubiera, Viano, Baiso e di associazioni del territorio che da anni operano sui tempi dell’ambiente e della sostenibilità. La sede scelta è un edificio nato come scuola ubicato in una zona del distretto estremamente caratteristica e rappresentativa del territorio e della sua biodiversità. E’ gestito direttamente dai comuni, in collaborazione con le associazioni di volontariato, con operatori professionisti scelti.


La sede operativa del CEAS a Jano di Scandiano in via del Seminario


2) ATTIVITA’ Evoluzione del territorio e del paesaggio (peculiarità storiche, culturali, faunistiche, botaniche, geologiche), Buone pratiche (consumi responsabili, riuso e riciclo, corretta gestione dei rifiuti, riscoperta antichi mestieri), Mobilità sostenibile sono i tre temi principali su cui il CEAS ha deciso di iniziare il proprio cammino


Visita ai calanchi di Cadiroggio – Progetto “Conature Senior”


Biodiversità Si Legge Biodiversità è stato il primo progetto che il CEAS ha sviluppato nel corso del 2016 quando è nato, e che ha visto svolgersi vari appuntamenti presso la sede del CEAS di Scandiano e di Babilonia a Casalgrande, laboratori ed escursioni guidate. Imparare a leggere la natura vivendola in prima persona e leggendola dai libri che la raccontano, osservare ciò che la natura ci scrive e ciò che l’uomo scrive di lei, per meglio rispettarla e capirla sono state il filo conduttore dei laboratori fatti nella sede del CEAS, delle escursioni guidate nel territorio circostante. La scoperta della biodiversità si estende, poi, all’intero territorio dell’Unione Tresinaro-Secchia con passeggiate rivolte alla cittadinanza e guidate dai nostri “Naturalisti” che spiegano passo a passo ciò che il nostro ambiente nasconde ad un occhio inesperto.

Passeggiata col Naturalista presso la Salsa di Regnano


Buone pratiche Il Centro Babilonia di Casalgrande che si pone come obiettivo principale la promozione di un diverso approccio culturale nei confronti di materiali di scarto e prodotti difettosi che, attraverso una riutilizzo creativo, acquistano nuovo valore e nuova vita. Inoltre promuove la cultura dell’acquisto di prodotti senza/ridotto imballaggio. Importante non sono solo i materiali ma le situazioni e le azioni che favoriscono stimoli, curiosità, sensazioni ed emozioni che abituano lo sguardo ad andare oltre il valore economico dell’oggetto, per scoprire e rivelarne inaspettate potenzialità. Babilonia come risorsa educativa , formativa e informativa per il nostro territorio. a) risorsa educativa nella progettazione con scuole d’infanzia, primaria e secondaria di primo grado e nei percorsi con servizi socio-sanitari del distretto; b) risorsa formativa per gli adulti; c) risorsa informativa verso il territorio Babilonia come promotore dell’acquisto di prodotti “no-imballaggio”, in collaborazione con aziende locali e distribuzione alimentare. La seconda (ma non per importanza) realtà che collabora con il nostro CEAS è l’associazione “Scandiano in Transizione” che, attiva sul territorio da molti anni, promuove un consumo consapevole ed eco-sostenibile delle risorse ambientali. Un approccio diverso e responsabile che ci invita a non sprecare le risorse esauribili del nostro pianeta.

Food-Forrest – Parco Papa Giovanni Paolo II a Scandiano


3) DIDATTICA CON LE SCUOLE Fin da subito il CEAS ha rivolto particolare attenzione al mondo della scuola, in particolare della scuola primaria, con un ricco programma didattico incentrato sulla biodiversità, sul riuso/riciclo, sul tema dei rifiuti e la scoperta del territorio. Consapevoli che i tempi ambientale e della sostenibilità devono diventare patrimonio culturale fin dall’età scolare, il rapporto con le scuole di tutto il distretto sarà uno dei pilastri dell’azione del CEAS. I nostri operatori adottano un approccio diretto di didattica che vede alternarsi momenti di lezione frontale ad altri all’aperto per apprendere direttamente sul campo quanto studiato in classe. Tutti i nostri operatori sono “guide certificate” in possesso di abilitazione all’esercizio delle professioni di Guida Ambientale Escursionistica (associate AIGAE) e di Guida Turistica.

Scuola primaria di Regnano progetto “Gru della Pace” con l’amministrazione comunale di Viano


4) AL FIANCO DELLE AMMINISTRAZIONI Il CEAS è una struttura multicomunale che affianca direttamente le amministrazioni dell’Unione Tresinaro Secchia dando loro supporto nell’organizzazione di eventi e manifestazioni pertinenti con la “mission” del nostro Centro. Molti dei nostri eventi distribuiti sui vari Comuni sono atti alla promozione di un turismo consapevole ed alla scoperta e valorizzazione delle peculiarità del territorio.

Lo STAFF del CEAS
Presidente: Marco Ferri (Assessore Ambiente Comune Scandiano – Capofila)
Coordinatore: Massimo Frignani
Operatori professionisti: Benevelli Matteo, Catellani Laura e Lervini Debora
Operatrici Centro Babilonia: Bartoli Tiziana, Iori Alda

I nostri partner